logo studioar

ALTARE MARMOREO DELL'ABBAZIA DEI S.S. PIETRO E ANDREA - NOVALESA (TO)

L’altare, pregevole manufatto databile tra metà del XVII secolo e l’inizio del XVIII secolo, finemente scolpito in marmo bianco di Carrara, smontato nel corso degli anni in numerosi pezzi e depositato nella corte interna dell’Abbazia dei s.s. Pietro e Andrea a Novalesa, si presentava in cattivo stato di conservazione, specie per le parti esposte agli agenti atmosferici. Il progetto di restauro ha consentito il recupero e la ricomposizione dell’altare e la sua collocazione all’interno dell’Abbazia stessa in sede propria. Il rimontaggio ha richiesto lo studio di un apposito sistema di sostegno, verificato anche alle azioni sismiche. Il nuovo complesso marmoreo costituente l’altare, rappresenta un bene artistico di primaria qualità e prestigio che arricchisce il patrimonio d’arte dell’antica abbazia novalicense.


Vista frontale dell'altare a lavori conclusi

I pezzi dell'altare depositati nella corte interna dell'Abbazia

La fase di ricomposizione dei pezzi della parte alta dell'altare

Il rimontaggio del complesso marmoreo finemente scolpito

Il sistema di sostegno metallico

L'altare in fase di ultimazione dei lavori di restauro

L'altare nella sua nuova collocazione

 

 

 

COMMITTENTE:
Novalesa (To)
GRUPPO DI PROGETTAZIONE:
arch. Lauretta Musso
ANNO:
2011
LUOGO:
Novalesa (To)
TIPOLOGIA:
Lavoro

 

 

     ( Lo Studio )       ( I Progetti )       ( Le Pubblicazoni )        ( I Convegni )        ( Contatti )        ( Web Connections )